Serramenti, Porte, Portoni Basculanti e Sezionali, Residenziali e Industriali – Cesate – (Milano)

Assistenza Clienti

Detrazione al 110%

Super Ecobonus o Super … cazzola?

Fin dal primo annuncio fatto durante la conferenza stampa del decreto rilancio, ho avuto delle perplessità legate al super ecobonus. Il primo pensiero è stato: “Stanno facendo campagna elettorale!”. Il pensiero successivo: “Sembra troppo bello per essere vero. Se così fosse, potrei bussare a tutti i miei vicini di casa e garantirmi così il prossimo anno e mezzo di lavoro!”. È bastata questa considerazione per farmi capire che non sarebbe stato così facile accedere a questo meccanismo incentivante. Infatti, il percorso è particolarmente cavilloso e infarcito di burocrazia. Oltre a questo, si dovrà necessariamente coinvolgere un certo numero di professionisti solo per capire se sarà possibile usufruire della detrazione

Nell’ordine:

  • Termotecnico: questo professionista dovrà attestare quali interventi saranno indispensabili per fare il salto di due classi energetiche (requisito indispensabile).
  • Commercialista o CAF: questa figura redigerà il visto di conformità da inviare all’Agenzia delle Entrate. Questo significa che non ci devono essere pendenze con il fisco (requisito indispensabile).
  • Geometra o Architetto che sarà incaricato della pratica edilizia.

Ci sono altri requisiti indispensabili per poter ottenere l’accesso al super ecobonus quali: deve trattarsi di sostituzione di finestre esistenti, insieme a queste si dovrà fare un cappotto esterno in tutto l’edificio o sostituire la centrale termica, l’immobile dovrà essere regolarmente accatastato e in assenza di abusi edilizi che andrebbero eventualmente sanati, ecc.

Prima di imbarcarvi nelle torbide acque di questo perverso meccanismo, vi consigliamo di contattarci. Vi invieremo una check-list che, una volta compilata, vi permetterà di capire se potrete accedere al bonus. Sempre che nel frattempo non si esauriscano i 14 miliardi stanziati e sempre che si riesca a mettere d’accordo tutti i condòmini per fare il cappotto e sempre che si riesca a trovare un’impresa affidabile per la realizzazione dello stesso.

Non ho toccato l’argomento della cessione del credito / sconto in fattura perché sarebbe antani e prematurata a destra oltre che tarapia tapioca…..

Se abiti in provincia di Milano, Monza e Brianza, Lecco, Varese, Novara, Como, Bergamo e stai pensando di cambiare i tuoi Serramenti, prova a contattarci. Compila il modulo qui sotto e richiedi il tuo PREVENTIVO GRATUITO
Analizzeremo insieme la tua situazione e ti proporremo la soluzione migliore, quella più adatta per la tua specifica necessità

Richiedici Adesso
il TUO PREVENTIVO GRATUITO

Vuoi smettere di perdere tempo cercando altrove?

  • Fermati un attimo e prenditi 5 minuti del tuo tempo
  • Compila ed invia il modulo ed Indica i dati fondamentali per poter comprendere la tua richiesta
  • Ti ricontatteremo al più presto per offrirti tutta la nostra consulenza e risolvere il tuo problema
Freccia preventivo serramenti bonomo chiusure
Serramenti Bonomo Chiusure Cesate Provincia di Milano