Bonomo Chiusure - Serramenti in PVC, Legno Alluminio - Cesate (MI)
Serramenti, Porte, Portoni Basculanti e Sezionali, Residenziali e Industriali - Cesate - (Milano)
Assistenza Clienti
Sconto in fattura infissi

Guida allo sconto in fattura per gli infissi

AGGIORNAMENTO 2023: a seguito del recente Decreto Legge 16 febbraio 2023, l’applicazione dello Sconto in fattura è stata sospesa e non è pertanto più valida.
Ti consiglio di leggere un nostro approfondimento sull’annullamento dello sconto in fattura.

Segue l’articolo originale.

In questo periodo (anno 2021), grazie ai numerosi Bonus infissi che sono stati stanziati, molti contribuenti hanno deciso di cambiare i serramenti della propria abitazione, così da migliorarne l’efficienza energetica e risparmiare in bolletta.

Le detrazioni, infatti, permettono di rientrare di un valore di spesa particolarmente elevato, generalmente elargito come detrazione IRPEF.

Con la novità introdotta dal decreto Rilancio, l’art. 121 del DL 34-2020, si ha però la possibilità di ottenere il contributo anche come sconto in fattura.

Questo offre un vantaggio importante perché permette di godere fin da subito di uno sconto che può andare dal 50 al 110% direttamente in fattura.

Oggi, quindi, prevedendo un intervento di efficientamento energetico degli infissi con valore di spesa finale di 10.000 euro, grazie allo sconto in fattura potrai pagare unicamente il 50% della fattura totale, invece che recuperare i 5.000 € nel corso dei prossimi 10 anni come detrazione fiscale.

Le imprese che si occupano dell’intervento di sostituzione possono, però, applicare una forte maggiorazione oppure scegliere di non concedere lo sconto in fattura. Noi di Bonomo Chiusure, invece, saremo felici di aiutarti e di venirti incontro offrendoti questa ghiotta possibilità.

Inutile sottolineare il notevole beneficio finanziario di poter risparmiare una notevole liquidità che avremmo invece dovuto recuperare in dieci anni.

C’è, inoltre, un ulteriore vantaggio rappresentato dallo sconto in fattura per gli infissi, ovvero il fatto che il contribuente viene sollevato dagli oneri legati alla pratica del beneficio fiscale, evitandosi così di passare attraverso il commercialista per l’avvio delle pratiche.

Requisiti per ottenere lo sconto in fattura

Sarà necessario, per ottenere lo sconto in fattura, rispettare alcuni requisiti, ovvero:

  • l’abitazione deve essere dotata di impianto di riscaldamento
  • gli interventi devono rispettare le norme comunali urbanistiche e edilizie
  • l’edificio deve essere accatastato e deve essere stato effettuato il pagamento ICI/IMU
  • la spesa dell’intervento di riqualificazione energetica deve essere sostenuta da chi possiede un diritto reale sull’immobili
  • il contribuente deve essere in regola con il fisco e non avere vertenze fiscali.

Ci sono, infine, i requisiti tecnici da rispettare ed è necessario seguire una precisa procedura per l’invio delle pratiche ENEA. In questo, però, verrai supportato dal nostro staff tecnico/amministrativo specializzato e da posatori certificati EQF3.

Servirà anche consegnare i documenti per la detrazione fiscale che sono esposti sul sito di ENEA. Fra questi figurano:

  • Fotocopia firmata della carta di identità e del codice fiscale
  • Visura catastale dell’immobile o dati catastali ricavati dall’atto notarile o da eventuali contratti di affitto/comodato
  • Autorizzazione del proprietario dell’immobile ad effettuare l’intervento (se diverso dall’intestatario della fattura)
  • Copia del bonifico apposito per il risparmio energetico
  • Fotocopia del libretto della caldaia (il modello deve essere ben visibile). Nel caso di riscaldamento centralizzato è necessario chiedere i dati entro 30 giorni all’amministratore di condominio.
  • Visura camerale aggiornata e fotocopia firmata della carta di identità del legale rappresentante (in caso di aziende)
  • Modulo di richiesta dell’IVA agevolata, con relativa copia di autorizzazione edilizia nel caso di applicazione di IVA diversa (CILA SCIA DIA)

Se sei interessato a questa importante agevolazione ti consigliamo di dare una letta alla nostra guida sugli Ecobonus validi per gli infissi, così potrai trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Noi di Bonomo Chiusure saremo felici di aiutarti in questo percorso.

Ti seguiremo fin dal sopralluogo gratuito alla messa in posa dei nuovi ed efficienti infissi. Contattaci per richiedere un preventivo gratuito e sfruttare lo sconto in fattura sulla sostituzione degli infissi!

Contattaci per usufruire dei BONUS 2024 con Detrazione Fiscale

Se abiti in provincia di Milano, Monza e Brianza, Lecco, Varese, Novara, Como, Bergamo e vuoi cambiare i tuoi Serramenti, prova a contattarci.

Compila il modulo qui sotto e richiedi il tuo PREVENTIVO GRATUITO
Analizzeremo insieme la tua situazione e ti proporremo la soluzione migliore, quella più adatta per la tua specifica necessità
Bonomo Chiusure - Serramenti in PVC, Legno Alluminio - Cesate (MI)
Banner sidebar preventivo serramenti

Alcune realizzazioni

Richiedi Adesso il
TUO PREVENTIVO GRATUITO

Pagamenti Dilazionati fino a 30 mesi
Detrazione Fiscale in 10 anni - Rate a partire da 150€

Vuoi smettere di perdere tempo cercando altrove?

Freccia preventivo serramenti bonomo chiusure
Serramenti Bonomo Chiusure Cesate Provincia di Milano

PREVENTIVO GRATUITO