Serramenti, Porte, Portoni Basculanti e Sezionali, Residenziali e Industriali – Cesate – (Milano)

Assistenza Clienti
SCONTO IN FATTURA 50% - SUPERBONUS 2021 INFISSI
ECOBONUS 110 per cento - DETRAZIONE FISCALE Serramenti
Infissi risparmio energetico

L’impatto degli infissi nel risparmio energetico

La scelta della finestra è cruciale. Che tu stia restaurando casa o scegliendo gli infissi per una nuova abitazione in costruzione, devi tenere a mente il grande impatto che gli infissi hanno sul risparmio energetico. Quando scegli una finestra, infatti, non devi farlo per puro gusto estetico ma riflettendo sul contesto abitativo nel quale abiti e sui benefici che può darti uno specifico infisso rispetto ad un altro.

Orientarsi nella scelta, però, non è semplice. Capire quale infisso permette il maggior risparmio energetico non è banale, soprattutto a causa dei diversi tipi di serramenti che esistono. Pensa che sostituire le vecchie finestre è un investimento che porta ad una resa di circa il 5,5% annuo.

Cerchiamo di capire insieme quale potrebbe essere la soluzione migliore per la tua abitazione, nuova o vecchia che sia. Lo staff di Bonomo è sempre qui a disposizione per aiutarti a scegliere i giusti infissi, così da risparmiare tanto oggi quanto domani, in bolletta.

Come scegliere finestre a risparmio energetico

Partiamo da un dato importante. Secondo le stime più recenti, attraverso le finestre verrebbe disperso quasi il 25% dell’energia che utilizzi per il riscaldamento domestico. Questo significa che per mantenere calda la casa dovrai spendere parecchio di più. Questo puoi evitarlo acquistando una finestra a risparmio energetico, la quale ti permetterà di isolare la casa, sia dal caldo che dal freddo, con un’efficienza di quattro volte maggiore rispetto agli infissi standard. Un piccolo investimento iniziale ti permetterà di ridurre costi ed emissioni e migliorare l’efficienza energetica.

Tutto grazie a dei semplici infissi!

Ecco perché la loro scelta riveste un’importanza strategica nelle riqualificazioni energetiche e nelle ristrutturazioni, perché hanno un impatto significativo che ti permette di fare la differenza a livello di risparmio energetico.

Come abbiamo accennato, finestre di tipo diverse garantiscono vantaggi diversi o, in taluni casi, addirittura svantaggi. Per ridurre i consumi e creare una barriera in grado di ridurre la dispersione termica servono infissi di nuova generazione scelti appositamente per la tua casa. Vediamo allora come sceglierli.

Livello di isolamento

Quando i tecnici Bonomo effettuano un sopralluogo, per studiare contesto residenziale e abitazione nella quale installare nuovi serramenti, valutano diverse caratteristiche che gli infissi dovranno avere. Fra questi c’è sicuramente il livello di isolamento termico, fondamentale per l’efficienza energetica.

Grazie ad una consulenza valutiamo la finestra con il fattore U (il quale indica il tasso di perdita di calore dei serramenti) più basso e adatto alla tua specifica casa, in modo tale da assicurarti un ottimo isolamento termico. Questo ti permetterà di ridurre la spesa in bolletta, capire come gestire fastidiosi problemi legati all’umidità, come quello delle muffe o il deterioramento stesso degli infissi, specie in legno, e aumenterà il livello di comfort della casa attraverso la riduzione delle perdite d’aria.

Conduzione di calore

La tipologia di materiali con cui sono realizzati gli infissi incide enormemente sulle loro caratteristiche. Vediamo un riassunto di come i materiali possono influenzare il risparmio energetico dei serramenti:

1. Infissi in legno. Sono considerati tra i più efficaci nell’ottenimento di isolamento termico e acustico. La loro bassa dispersione di calore è però contrapposta alla necessità di una manutenzione e ad un costo maggiore rispetto ad altri. Per quanto solidi, questi tendono a rovinarsi con più facilità. Non soltanto: alcune condizioni atmosferiche rigide potrebbero portare alla deformazione del legno, la quale pregiudicherebbe in modo significativo l’isolamento termico da loro permesso.

2. Infissi in PVC. Sempre più acquistati sono invece i serramenti in PVC, i quali spesso ci troviamo a consigliare ai nostri clienti, principalmente per via del loro ottimo rapporto qualità/prezzo e dell’alta efficienza energetica che li contraddistinguono. Quelli in PVC sono anche dei buoni isolanti acustici e, a differenza del legno, hanno un tempo di vita decisamente maggiore, che li rende adatti anche a climi rigidi e umidi. Hanno, quindi, tutte le caratteristiche che stavamo cercando per aumentare il risparmio energetico.

3. Infissi in alluminio. Anche questa tipologia di serramenti ha dei vantaggi, come la leggerezza e durevolezza, ma, purtroppo, in termini di conduzione di calore non sono la scelta più efficiente. A causa della loro veloce conduzione di calore vengono generalmente installati in contesti freddi e piovosi e in soluzioni ecosostenibili.

Gli infissi in PVC fanno risparmiare di più

Se ci hai già letto fino a questo punto avrai capito che le finestre in PVC sono, spesso, quelle più adatte al risparmio energetico. Quelle in legno, infatti, a causa del costo più elevato e della maggiore spesa per la manutenzione non permettono poi un reale guadagno in bolletta, dal momento che il risparmio andrebbe reinvestito nella manutenzione e nel maggior costo.

Grazie a serramenti in PVC, invece, si investe in un infisso che verrà ammortizzato in pochi anni e ci permetterà di ottenere un’efficienza energetica quasi identica, e in alcuni casi migliore, a quella del legno.

Meglio doppio o triplo vetro?

Su questo argomento ne leggerai di tutti i tipi. Per quanto, infatti, le finestra a triplo vetro permettano un risparmio energetico maggiore rispetto a quelle a singola vetrocamera (Ug = 1,00), non sono quasi mai la scelta adatta. L’aumento di efficienza energetica è talmente ridotto che, a fronte del costo significativamente più alto, il loro acquisto non risulta vantaggioso.

I migliori infissi per il risparmio energetico sono quelli in PVC a doppio vetro.

Anche la posa incide sul risparmio

Acquistare un infisso con ottime prestazioni in termini di risparmio energetico non è sufficiente per ottenere un reale e totale risparmio. Se si vuole assicurare un isolamento termico efficace è necessario rivolgersi a posatori che siano in grado di installare i serramenti in modo efficace, così da sfruttare al 100% le potenzialità delle nuove finestre.

Fra gli elementi della posa che potrebbero incidere sulla prestazione degli infissi figurano principalmente lo spazio tra muro e controtelaio e lo spazio tra controtelaio e finestre.

Una posa mal fatta può compromettere in modo significativo la prestazione energetica di un infisso. Per questo i posatori di Bonomo Chiusure hanno conseguito la certificazione PosaClima e la certificazione EQF3 rilasciata da ACCREDIA, in modo tale da permetterti le migliori prestazioni del giunto di posa e, quindi, il risparmio energetico massimo.

Incentivi e ricorso all’ecobonus

Se vuoi installare infissi a risparmio energetico, non c’è mai stato momento migliore di questo. Grazie ai Bonus Infissi, infatti, potrai ottenere una detrazione fiscale per la sostituzione di infissi con finestre a risparmio energetico pari al 50%. Per poter beneficiare del bonus, infissi e finestre dovranno rispettare i requisiti stabiliti dal decreto del Ministero dello Sviluppo Economico dell’11 marzo 2008. In questo ti aiuterà Bonomo Chiusure, individuando finestre con valori di trasmittanza soddisfacenti adatti sia alla tua casa sia a soddisfare i requisiti tecnici.

Insomma, ti conviene non perdere tempo. Approfitta subito dello sconto in fattura per infissi al 50% e del Superecobonus 110 %. Sono detrazioni fiscali davvero importanti che faranno la differenza sul tuo portafoglio.

Se abiti in provincia di Milano, Monza e Brianza, Lecco, Varese, Novara, Como, Bergamo e stai pensando di cambiare i tuoi Serramenti, prova a contattarci. Compila il modulo qui sotto e richiedi il tuo PREVENTIVO GRATUITO
Analizzeremo insieme la tua situazione e ti proporremo la soluzione migliore, quella più adatta per la tua specifica necessità

Richiedici Adesso
il TUO PREVENTIVO GRATUITO

Vuoi smettere di perdere tempo cercando altrove?

  • Fermati un attimo e prenditi 5 minuti del tuo tempo
  • Compila ed invia il modulo ed Indica i dati fondamentali per poter comprendere la tua richiesta
  • Ti ricontatteremo al più presto per offrirti tutta la nostra consulenza e risolvere il tuo problema
Freccia preventivo serramenti bonomo chiusure
Serramenti Bonomo Chiusure Cesate Provincia di Milano